TALTOS (live set in Szolnok, Hungary 2009)

by SVART1

/
1.
33:22

about

Il live è stato organizzato durante l'inaugurazione di una mostra fotografica sugli sciamani della pianura ungherese.
In Ungheria esiste una lunga tradizione sciamanica e ancora oggi lo sciamanesimo è molto presente nella vita privata degli abitanti della grande pianura ungherese.
Il Live si sviluppa come un lungo sogno di avvicinamento ad una estasi sognante.
E' decisamente un "trip" nel suo più puro del termine; un lungo viaggio ipnotico.
Questo fenomeno ipnotico normalmente viene ottenuto in varie maniere: con la scelta di luoghi (naturali o costruiti) particolarmente suggestivi, mediante la recita ripetitiva di formule magiche, la preghiera comune, il canto corale, il ballo, l'uso di sostanze psicotrope oppure come ho cercato di fare io, con l'uso di particolari tipi di musica.
Formule, musica, preghiere e canti che durano molto a lungo, e che hanno la caratteristica di essere ritmici, monotoni, incessanti.
Scopo di questo Live è essenzialmente di perdere il contatto con la realtà, essere maggiormente sensibili alla situazione e più facilmente impressionabili da quanto ci circonda e mi circonda.
La genesi del Live è assolutamente notturna. Lunghi “droni” la cui ripetizione di un certo numero di battute all'orecchio porta quasi a un viaggio ipnotico, con svariate ondulazioni che portano a spasso l'attenzione cosciente insieme all'inconscio in mondi di cui normalmente non si sospetta nemmeno l’esistenza.
E' un Live diverso dal solito, senza nessuna produzione visiva esterna se non quella indotta dal penetrare nel cervello dei suoni.

The live has been organized during the inauguration of a photographic show on the sciamanis of the Hungarian lowland.
In Hungary a long sciamanis tradition exists and anchors the sciamanis today it is very present in the private life of the inhabitants of the great Hungarian lowland.
The Live develops him as a long dream of approach to a dreamy ecstasy.
Is decidedly a "trip" in his purest of the term; a long hypnotic trip.
This hypnotic phenomenon is normally gotten in various ways: with the choice of places (natural or built) particularly suggestive, through the repetitive performance of magic formulas, the common prayer, the choral song, the dance, the use of substances psicotrope or as I have tried to do with the use of particular types of sounds.
Formulas, music, prayers and songs that much longer last, and that they have the characteristic to be rhythmic, monotonous, incessant.
Purpose of this Live is essentially to lose the contact with the reality, to mostly be sensitive to the situation and more easily sensitive from how much it surrounded me and it surrounds me.
The genesis of the Live is absolutely night-time. Long “drones” whose repetition of a certain number of wisecracks to the ear almost brings to a hypnotic trip with varied undulations that take around the conscious attention together with the unconscious in worlds of which it doesn't normally suspect even the existence.
Is a different Live from the usual one, without any external visual production if not that induced by to penetrate in the brain of the sounds.

credits

released March 15, 2008

tags

license

all rights reserved

about

SVART1 Cagliari, Italy

Svart1 is Raimondo Gaviano, who works in the fields of Ambient, Dark Ambient, Industrial, Noise, live-performance and visuals.

contact / help

Contact SVART1

Streaming and
Download help